immagine barra
Logo Artemedia
graffiti
Home Contatti Eventi
 
 
immagine barra
 
immagine barra

Chiesa di S. Eulalia dei Catalani

via Argentaria


Storia

La via Argentaria, sulla quale si affaccia la chiesa, costituì nei secoli scorsi l'asse principale del quartiere della Loggia. Dipartendosi dalla piazza del Garraffello, essa giungeva all'attuale piazza Caracciolo, il centro dell'antico Mercato della Vuccirìa.
La chiesa di S. Eulalia fu fondata nel XV secolo per la comunità catalana stabilitasi a Palermo e questa provenienza è sicuramente denunciata nella facciata della Casa di S. Eulalia.

 

Descrizione

La Casa di S. Eulalia, è costruita in stile plateresco, a tre ordini segnati da colonne e trabeazioni: il portale nel primo ordine immette alla chiesa attraverso un andito scoperto, stemmi e fregi inquadrati da archi trovano posto nel secondo e nel terzo, ghirlande a motivi floreali incorniciano busti dei re aragonesi. L'interno, con pianta a croce greca su base quadrata, con colonne in marmo da Barcellona e rivestimenti murari anch'essi marmorei, fu completamente riconfigurato nel tardo Settecento. Tra le opere d'arte che conteneva, totalmente sottratte, era il Martirio di S. Eulalia (1636), opera del pittore Gerardo Astorino, ora al Museo Diocesano.
Da poco acquisita dal Comune e in attesa di restauri, si propone quale spazio nuovo a servizio della città.

ITINERARI CONSIGLIATI

    Bar Dove dormire HotSpots Prodotti tipici Siciliani Ristoranti Servizi utili Altri beni culturali Chiese Musei Teatri
    immagine barra
    immagine barra
    Artemedia W3C CSS W3C HTML Valid HTML 4.01 Transitional Neomedia